Avvocato Matrimonialista . Come scegliere il professionista giusto ?

Avvocato Matrimonialista

Avvocato Matrimonialista Roma
Avvocato Matrimonialista

Tanto il termine avvocato divorzista quanto avvocato matrimonialista vengono ad essere utilizzati al fine di indicare la figura professionale di un avvocato che svolge prevalentemente la propria attività forense in quello che è definito diritto di famiglia e diritto minorile.

Di fatto, non vi è una incontroversa, oltre che evidente, definizione per questi due termini che siamo soliti frequentemente utilizzare. Di conseguenza, è assai difficile andare ad identificare quelle che possono essere sostanziali differenze.

Non per nulla, se quel che è noto come avvocato matrimonialista è il professionista che è competente per tutto ciò che verte sia i diritti e sia i doveri derivanti dal matrimonio, l’avvocato divorzista è il professionista che si occupa, in particolar modo, di quelle tematiche che sono connesse ad una patologica fase del rapporto matrimoniale con un chiaro riferimento a quel che sarà la sua rottura e ai conseguenti diritti e doveri che derivano prima dalla separazione e poi dal divorzio stesso.

In virtù di questo, entrambi i termini sono sempre più utilizzati come sinonimi.

Non per nulla, entrambi si dovranno andare ad occupare di tutte quelle specifiche tematiche che sono connesse direttamente al diritto di famiglia e, nello specifico della separazione, del divorzio e delle eventuali problematiche che sono attinenti specificatamente all’affido dei figli, ossia l’affidamento esclusivo e l’affidamento condiviso.

Come scegliere il professionista giusto?

Può capitare a chiunque di trovarsi costretti ad affrontare problemi familiari e, alle volte, purtroppo questi sono oggetto di una aspra e dura contesa giudiziaria.

È innegabile che quando tutto ciò approda nelle aule di un tribunale, si tratta sempre di una tragedia umana. Infatti, non esiste nulla di maggiormente distruttivo che vedere “fatta a pezzi” la propria famiglia a causa di una separazione oppure di un divorzio, in special modo quando vi sono minori.

In presenza di tali avvenimenti, quindi, è fondamentale la presenza di un professionista specializzato in Diritto di famiglia. Ovviamente, proprio data la particolarità e la sensibilità dell’argomento è particolarmente delicata la scelta tanto di un avvocato matrimonialista quanto di un avvocato divorzista.

Dato che in ballo vi è sia il proprio futuro sia quello dei figli, forse, almeno in questo caso, i parametri di scelta non possono basarsi esclusivamente sul passa parola o sulla simpatia. La scelta, quindi, deve basarsi su un punto fondamentale ovvero essere certi che l’avvocato specialista di questo ramo giuridico sappia effettivamente difenderci in maniera adeguata. Va da sé che tra i parametri principali sui quali poggiare la propria ricerca vi devono essere aspetti quali, ad esempio, la specializzazione e l’esperienza in materia sia familiare e sia minorile.

Competenze sul diritto di famiglia

Senza voler mettere in discussione alcuna capacità professionale, un avvocato tuttologo non è proprio la figura necessaria in una materia così complessa, articolata e, soprattutto delicata.

In una tematica giuridica così particolare come lo è il Diritto di famiglia, dunque, è assolutamente necessario applicare norme deontologiche. Il Diritto è un qualcosa che è sempre in movimento, pertanto è importante trovare uno specialista proprio perché potrà essere aggiornato sulle varie dinamiche e poliedriche novità.

In conclusione, oltre che essere certi della sua preparazione professionale, sarà bene anche valutare il suo modo di approcciare a livello umano tutta la triste vicenda.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come trovare un avvocato giusto per il divorzio facilmente

Un avvocato di divorzio è un avvocato di diritto di famiglia. Ciò significa che si esercitano a rappresentare casi che riguardano le famiglie e le relazioni personali che riguardano le famiglie. Quando una relazione in cui sei coinvolto si dissolve hai bisogno di un avvocato di famiglia per assicurarti che le decisioni che prendi riguardo alla divisione di proprietà e beni siano nel tuo miglior interesse.

Trovare un avvocato di divorzio che ti rappresenti nello scioglimento di un matrimonio non è così facile come reperire un elenco telefonico e chiamare il primo avvocato che trovi elencato lì. Per trovare un avvocato qualificato dovrai fare una piccola ricerca e un po 'di interviste.

Passi da seguire durante la caccia a un avvocato per gestire il divorzio

1. Annota tutte le informazioni pertinenti che l'avvocato dovrà conoscere su di te, sul tuo coniuge e sul tuo imminente divorzio. Assicurati di includere un elenco di tutti i beni che possiedi. Elencare eventuali lamentele contro il coniuge come problemi di infedeltà o problemi di abuso coniugale.

2. Fai una lista di avvocati di cui hai sentito parlare da amici, parenti e altre fonti pubblicitarie. Prendi appuntamenti con almeno tre di quegli studi legali per discutere della tua situazione. Di solito queste consultazioni sono gratuite.

3. Fai un elenco di cose che il tuo avvocato vorrebbe avere. Includi una personalità compatibile, tempo per lavorare sul tuo caso, vicinanza, costi accessibili o piani di pagamento facili. Quando vai alle visite di consultazione, valuta gli avvocati in base alle cose che hai in questa lista. Quando hai visitato tutte le aziende consulta questo elenco e vedi quali avvocati hanno incontrato la maggior parte delle cose che volevi.

4. Considera la quantità di esperienza che l'avvocato ha nel tipo di casi che hai. Vuoi assumere un avvocato che sia ben informato sulle leggi che riguardano il tipo di circostanze che stai affrontando.

5. Chiama il Better Business Bureau e la Camera di commercio locale per vedere se l'azienda ha dei reclami contro di loro, e se hanno avuto lamentele su come hanno risolto il problema.

6. Chiedi all'avvocato quanto è pieno il loro caso. Vuoi un avvocato popolare, ma non vuoi mantenere qualcuno che ha un carico del caso che è così pesante da non avere il tempo di prestare molta attenzione ai tuoi interessi.

7. Assicurati di sentirti a tuo agio con l'avvocato. Devi lavorare a stretto contatto con questa persona e devi essere in grado di andare d'accordo con loro, fidarti di loro, e hanno bisogno di avere uffici abbastanza vicini da poterli visitare quando necessario.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •