Home / avvocato /  3 Domande importanti da porre a un avvocato per il divorzio prima di assumerle

 3 Domande importanti da porre a un avvocato per il divorzio prima di assumerle

assumere un , una delle cose più che puoi fare come cliente futuro è quella di che ti aiuteranno a sapere che l'avvocato gestirà efficacemente tuo caso.

Domanda 1: Hai già gestito un caso o casi che hanno coinvolto i problemi nel mio caso?

Volete assicurarvi che l'avvocato che state assumendo abbia esperienza nell'affrontare i problemi coinvolti nel vostro caso. Ad esempio, l'avvocato ha preso una custodia / genitorialità per tutto il tempo durante un processo? È quasi sempre preferibile provare a risolvere le questioni prima di passare a un processo di custodia; tuttavia, nel caso in cui il tuo caso finisca in un processo, vuoi sapere che l'avvocato che gestisce il tuo caso è esperto ed esperto per affrontare le questioni relative a una prova a tempo di custodia / genitorialità (preparazione di mostre, citazione di testimoni necessari, preparazione di domande di prova). per i testimoni, ecc.). Alcuni esempi di altre questioni complesse sarebbero la manutenzione sponsale, la divisione di un'impresa, la divisione complessa di attività / debito, ecc.

Domanda 2: Come mi addebiterete per i vostri servizi e costi relativi al mio caso?

Dovresti aspettarti che qualsiasi avvocato che assumi ti fornisca un accordo scritto di conservazione per te esaminare e che ti spiegherà come ti fattureranno prima di mantenerli. L'accordo di conservazione dovrebbe includere la tariffa oraria dell'avvocato, l'importo della trattenuta anticipata, (per compensare le commissioni / i costi nel tuo caso), quali costi ti verranno addebitati (e con quale tariffa), l'avvocato e # 39 approccio di raccolta se non si riesce a pagare il conto, il tasso di interesse verrà addebitato se non si paga in modo tempestivo, l'addebito minimo (ad esempio la maggior parte degli avvocati hanno un costo minimo indipendentemente dalla lunghezza di tempo). Prima di firmare il contratto di conservazione, è necessario porre eventuali domande sul contratto di conservazione. Dovresti anche aspettarti che l'avvocato ti invierà una dichiarazione dettagliata mensile, citando tutti i costi / tasse rilevanti per il tuo caso. Ricorda, l'accordo di conservazione di un avvocato è un contratto e proprio come l'avvocato sarà ritenuto responsabile per il lavoro che mette nel tuo caso, sarai responsabile per il pagamento dell'avvocato secondo l'accordo di fidelizzazione che tu firmi con lui / sua.

Domanda 3: Come farai a comunicare con me?

I tuoi figli, i tuoi beni, la tua casa, il tuo futuro – – questi sono tutti argomenti che il procuratore che assumerai avrà a che fare. Se chiami l'avvocato, dovresti aspettarti una risposta rapida. Molti avvocati hanno una politica di restituzione di telefonate / e-mail entro ventiquattro ore. Dovresti aspettarti che il tuo avvocato ti tenga informato di ciò che sta accadendo nel tuo caso. Un avvocato ha l'obbligo etico di tenerti informato sullo stato del tuo caso. Puoi far conoscere al legale il tuo metodo di comunicazione preferito (ad es. Email, telefono, ecc.). Dovresti anche aspettarti che il tuo avvocato ti trasmetta i documenti relativi al tuo caso e ti tenga informato di eventuali trattative di transazione o di dettagli importanti nel tuo caso (es. Conferenze di insediamenti, date dei tribunali, ecc.). Gli avvocati non sono economici. Dovresti aspettarti una comunicazione tempestiva dal tuo avvocato relativamente al tuo caso.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About Author: