Tag: avvocato penalista milano

Avvocato divorzista: domande da porre

Ottenere il divorzio può essere uno degli eventi più emotivamente provanti nella vita di una persona, e mentre nulla può alleviare completamente il dolore di perdere un partner e uno stile di vita, avere un avvocato che sia competente e compassionevole può rendere il processo più agevole e più sopportabile per tutti i soggetti coinvolti.

Una delle migliori risorse disponibili quando si tratta di trovare un avvocato divorzista sono altre persone. Se hai amici o familiari che hanno divorziato, parla loro dell'avvocato che hanno scelto per rappresentarli. Chiedi se ci sono stati avvocati che hanno preso in considerazione, ma in seguito rifiutati e perché hanno scelto di eliminarli come potenziali candidati. Se in passato hai lavorato con un certo avvocato o studio legale, contattali, spiega le tue necessità e scopri se potrebbero essere in grado di rappresentarti. Se non possono, chiedi se ti rimanderanno a qualcuno che può farlo.

Controllare anche con l'associazione della contea o dello stato. A volte forniscono programmi di riferimento. Se un tale programma è disponibile, molto probabilmente ti rimanderai a un avvocato divorzista che si esercita nella tua zona. Mentre stai cercando, inizia a fare una lista delle qualità che preferiresti avere il tuo avvocato. Pensi che faresti meglio con un avvocato maschio o una femmina? Hai una preferenza per quanto riguarda l'età? Stai cercando di risolvere il caso, o hai intenzione di combattere fino alla fine? Inoltre, ricorda di prendere in considerazione l'aspetto finanziario del processo. Puoi permetterti qualcuno che addebiterà l'ora per i suoi servizi, o un avvocato forfettario sarebbe più adatto per il tuo budget? Ti verranno addebitate le consultazioni che avvengono telefonicamente o il tempo di viaggio se il tuo caso lo richiede? Se sì, quanto costano? Molte cose vanno nella selezione della partita perfetta, quindi non prendere la tua decisione alla leggera.

Dopo aver individuato diversi potenziali candidati, impostare un tempo per incontrarsi brevemente con ciascuno di essi, per determinare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Se non puoi incontrare direttamente l'avvocato, chiedi di visitare il suo ufficio. Prendi nota di come lo staff ti risponde, poiché molto probabilmente ti occuperai di loro per buona parte del processo di divorzio. Sono piacevoli e cortesi? Sembrano utili? Sono ragionevolmente ben organizzati e ben informati? Quando incontri l'avvocato, scopri quanta esperienza ha fatto chiedendo del numero di casi di divorzio su cui ha lavorato. Ciò è particolarmente importante nei casi che coinvolgono una quantità significativa di proprietà o altri beni e nei casi in cui la custodia dei bambini potrebbe essere contestata.

Questo è anche un buon momento per chiedere a ciascun candidato di fornire i nomi di uno o due dei loro precedenti clienti come riferimenti, ma si tenga presente che prima gli utenti dovranno dare l'autorizzazione. Puoi anche verificare con l'ufficio della Corte Suprema dello stato per saperne di più sul tuo candidato, incluso se è stata intrapresa un'azione disciplinare nei suoi confronti.

Dopo aver deciso di farti rappresentare da un avvocato di divorzio, informati sulle sue spese, nonché sui costi aggiuntivi che potresti dover coprire, come ad esempio la copia o l'invio di fax o la spedizione di articoli in ufficio. Chiedi quale tipo di risultato lei sta anticipando, in base alle circostanze del tuo caso. Scopri quante volte puoi aspettarti di sentire dal tuo avvocato e chi è autorizzato a gestire le emergenze e altre importanti domande nel caso in cui non possa essere raggiunta. Avendo tutte le basi coperte, la scelta di un avvocato divorzista dovrebbe essere la parte più facile del processo.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •