Cosa vuole che ogni avvocato divorzista sappia

Un divorzio è un momento difficile per ogni parte coinvolta, con le emozioni che si accendono e le persone non sono sicuro di cosa succederà dopo. Sebbene contattare un avvocato possa sembrare un grande passo, è una parte necessaria per navigare in una separazione. Ecco alcune delle cose che un avvocato di divorzio ti spiegherà.

La mediazione non è la stessa cosa del divorzio

Una delle alternative più popolari al divorzio è la mediazione. Il processo di mediazione è un intervento in una disputa con l'intento di risolverlo; essenzialmente, è un arbitrato. Nella mediazione, l'arbitro assiste le due parti, in questo caso la coppia che cerca di sciogliere il loro rapporto giuridico, nel tentativo di negoziare un accordo. A differenza di una risoluzione della controversia che coinvolge il tribunale, questa forma alternativa di risoluzione delle controversie è volontaria ed eventualmente imposta dalla legge.

Ciò che molte persone potrebbero non rendersi conto della mediazione è che gran parte del processo dipende dal livello di abilità e dalla formazione del mediatore. Pertanto, la mediazione porta spesso a risultati incoerenti. È vero, i costi sono relativamente bassi rispetto all'utilizzo di servizi legali professionali; tuttavia, esiste la possibilità che i negoziati non rendano i risultati desiderabili, in particolare una soluzione. Procurando un avvocato per il divorzio, non solo c'è una maggiore probabilità di ottenere un accordo più desiderabile, ma anche la certezza di ottenerne uno che sia applicabile per legge.

Vivere separatamente non significa automaticamente dissoluzione

La verità è che vivere "in base ad un accordo di separazione per un periodo di un anno" non costituisce automaticamente un divorzio. I documenti legali devono ancora essere depositati presso l'ufficio competente della Contea per garantire una separazione legalizzata. È solo dopo che tali documenti sono stati depositati e riconosciuti dai tribunali che la procedura di scioglimento inizia ufficialmente. Purtroppo, il periodo di separazione prima del deposito costituisce solo l'abbandono, ma questo è motivo di scioglimento legale del matrimonio.

Il supporto sponsale non è lo stesso dell'alimento

Più spesso, le persone tendono a pensare che il sostegno sponsale e gli alimenti siano sinonimi l'uno dell'altro, ma in realtà non lo sono. Il supporto sponsale si riferisce ai pagamenti effettuati direttamente da un coniuge all'altro, mentre gli alimenti obbligatori richiedono l'intervento di una terza parte al fine di accettare pagamenti per conto dell'altra parte. Gli avvocati divorzisti vogliono che tu sappia che il supporto sponsale è anche di portata più ampia e deriva in genere da uno statuto di obbligo generale.

Visitazione e Child Support vanno insieme

Nei tribunali, le visite e il mantenimento dei figli sono considerati separatamente; pertanto, dovresti visualizzarli separatamente. Per quanto riguarda l'assistenza ai minori, gli avvocati consigliano sempre alla persona che paga l'assistenza per l'infanzia di non trascurare la responsabilità imputata dal tribunale, a dispetto che gli venga negata la visita con il proprio figlio o i propri figli. Fare così esacerberà solo il problema. Invece, continua a effettuare i pagamenti, e nel frattempo chiedi ai tuoi avvocati di divorzio di presentare una richiesta di custodia, un trasferimento in custodia dei figli o un ordine di visita. In altre parole, usa la legge e non prendere le cose nelle tue mani.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •